Violante Placido

Face chart, ovvero lo studio del make up. By Simone Belli

Domenica 02 Settembre 2012 alle 10h08

Quanto studio ci può essere dietro l'elaborazione di un make up d'autore? Molto, anche perché nulla viene lasciato al caso. Per capire l'analisi che viene effettuata per ogni personaggio, ecco che ci vengono in aiuto le face chart e il commento di Simone Belli, National Make Up Artist L'Oréal Paris Italia.

In particolare nell'occasione avremo modo di soffermarci sul trucco realizzato da Simone per Violante Placido, star del primo red carpet veneziano, nonché ambasciatrice L'Oréal Paris. In alto troverete i disegni preparatori e di seguito le relative spiegazioni, in modo da apprendere – step by step – il lavoro fatto 'dietro le quinte'.

"Sofisticata, naturale o in versione pop? Violante Placido, camaleontica come sempre, in questa occasione interpreta tre stili diversi di indossare un make up con focus sulle labbra.

Rosso intenso per il red carpet; naturale e luminoso per il mattino; Fucsia Fluo da grande soirée".

Simone Belli ha studiato per Violante "l'essential make up per occhi, incarnato e gote"; un trucco per viversi in modo diverso cambiando soltanto l'interpretazione delle labbra.

"Sensuale seduttrice, romantica lolita o anticonformista amante del colore: interpreta la tua anima giocando con il look che più ti si addice. Amanti del fashion con assenza del colore? Interpretate con stile il vostro make up seguendo la face chart essential: minimalismo assoluto, labbra annullate e gote rosate".

Vedere di più : Make up - Red Carpet - Mostra di Venezia - Look dei vip

  1. Sullo stesso argomento
  1. Make-up
  2. Lo smokey eye intenso è un classico del make up, ma non è adatto a tutte le occasioni: le sfumature del nero e gli occhi ben...

    Play
    Ieri
  3. Non è facile imparare ad applicare l'eyeliner in modo preciso, ma quando sarete diventate abili, vedrete, non riuscirete più a farne a...

    Ieri
  1. Hairstyle
  2. Come ogni anno, il talent show X Factor ci regala delle soddisfazioni anche in termini di stile. Un tempo c'era Simona Ventura che,...

    Ieri
  3. Il 29 ottobre 2014, al galà Amfar di Los Angeles, Rihanna non ci ha stupiti solo per il suo outfit da dea greca, provocante come solo...

    30 Ott