Donatella Finocchiaro

Villerupt, oggi l'apertura del Festival Italiano

Di Valentina Clemente -

Prende il via oggi la 35esima ediuzione del Festival del Film Italiano di Villerupt, evento dedicato ai film italiani di valore non distruibuiti in Francia.

Saranno oltre 60 i film presentati, con una retrospettiva tematica. Il regista Florent Emilio Siri guiderà la giuria che premierà, durante la cerimonia ufficiale degli Amilcar, il 9 novembre, un film scelto tra opere prime, seconde e terze.

Si tratta di un'occasione decisamente particolare e che vedrà passare tra gli altri 'La città ideale' di Luigi Lo Cascio, Acab di Stefano Sollima, 'Il cuore grande delle ragazze' di Pupi Avanti e 'E' stato il figlio' di Daniele Ciprì.

L'edizione 2012 sarà strutturata come la precedente, in 4 parti: la Competizione, il Panorama, gli Omaggi e la Retrospettiva tematica, dedicata quest'anno alle diverse rappresentazioni del viaggio nel cinema italiano, con Gelsomina e altri viaggiatori, che esaminerà il tema del viaggio invitando gli spettatori a seguire alcuni viaggiatori nei loro percorsi alla scoperta dell'Italia e del Mondo, seguendo il detto secondo cui in un viaggio, quello che conta di più è comunque colui che viaggia. Tra i titoli della retrospettiva, Il cammino della speranza, di Pietro Germi; Viaggio in Italia, di Roberto Rossellini e La strada, di Federico Fellini.

L'Omaggio di questa edizione è dedicato al regista Giuseppe Ferrara, i cui film raccontano spaccati storici d'Italia ancora avvolti nell'ombra : saranno infatti proiettati Cento giorni a Palermo; Guido che sfidò le Brigate Rosse; I banchieri di Dio e Narcos.

Presente nella giuria guidata da Siri anche l'attrice italiana Donatella Finocchiaro .

Vedere di più :Red Carpet-Notizie-Look dei vip

  1. Ti POTREBBE
    INTERESSARE